Sammarco lascia Ap e torna in Forza Italia per il 526° cambio di gruppo

Continua il flusso in entrata per il movimento fondato da Silvio Berlusconi. Ennesimo ritorno in Forza Italia, ed ennesimo parlamentare che lascia Ap. Alla camera sono ora 297 i cambi di casacca da inizio legislatura, che insieme ai 229 del senato portano il totale a 526.

Come avevamo previsto, la ripresa dei lavori parlamentari ha confermato il trend di giugno e luglio. Dei 20 cambi di gruppi avvenuti prima della pausa estiva, ben il 50% aveva visto parlamentari entrare (e a volte ritornare) in Forza Italia. Lo stesso è avvenuto in questi giorni, con l’on. Gianfranco Sammarco che, dopo una lunga permanenza in Alternativa popolare, è tornato nel partito che lo aveva portato a Montecitorio. Il gruppo di Forza Italia alla camera è ora composta da 57 deputati, mentre quello di Ap scende a quota 23.

Diventano così 297 i cambi di gruppo alla camera da inizio legislatura, portati a termine da 203 deputati (il 32,06% dell’aula). Al senato i numeri sono leggermente inferiori, con 229 cambi di casacca che hanno coinvolto 134 senatori (il 41,88%). Mettendo insieme i due rami, siamo arrivati a 526 giri di valzer che hanno visto protagonisti 337 parlamentari, il 35,47% degli eletti. 

Da inizio legislatura camera e senato hanno viaggiato a una meda di circa 10 cambi di gruppo al mese. Un dato che è due volte superiore a quello della scorsa legislatura, quando i cambi al mese erano poco più di 4.


Per approfondire:

  • Scet

    Per la cronaca, Sammarco è il cognato di Cesare Previti. In pratica è il suo luogotenente in parlamento.