Il comune di Firenze aderisce ad Open bilanci

Disponibili online tutte le voci di entrata e spesa del comune dal 2004 al 2014. Indicatori, classifiche, andamenti nel tempo e grafici interattivi per comprendere e scoprire cosa dicono i bilanci. I dati finalmente aggiornati sono liberamente scaricabili in formato aperto.

Aderendo ad openbilanci.it il comune di Firenze dimezza il tempo necessario per pubblicare i propri bilanci, rendendo disponibili dati aggiornati al 2014 che altrimenti sarebbero rimasti fermi al 2013.

I cittadini attraverso un sito dedicato possono analizzare nel dettaglio le voci di entrata e di spese e comprendere cosa dicono i bilanci attraverso l’uso di indicatori, classifiche, andamenti nel tempo e grafici interattivi.

Al tempo stesso i dati aggiornati di Firenze sono disponibili anche sulla piattaforma nazionale openbilanci.it permettendo studi e confronti con gli altri comuni italiani.

Invitiamo tutte le amministrazioni italiane ad aderire ad open bilanci, un progetto no-profit per cui chiediamo un piccolo contributo (a partire da 1.000 euro) a fronte di grandi benefici per la cittadinanza e la stessa politica.

I Comuni che adottano Open bilanci scelgono:

Trasparenza tempestiva
Ora c’è una piattaforma nazionale dove il tuo Comune può pubblicare subito l’ultimo bilancio approvato – adesso siamo ancora al preventivo 2013! Senza dati aggiornati non c’è trasparenza né partecipazione.

Accesso totale
I cittadini possono vedere i bilanci anche attraverso il sito web del Comune, sfruttando tutti gli strumenti di visualizzazione, confronto, condivisione e scarico dati di Open bilanci.

Rendicontazione puntuale
Non sarebbe meglio se il sindaco spiegasse puntualmente, a fianco di cifre e grafici, come e perché una tariffa è cresciuta o un servizio ridotto? Open bilanci serve anche a questo.